Ultima follia architettonica: la piscina sospesa nel vuoto…

La piscina sospesa nel vuoto /websource)
La piscina sospesa nel vuoto /websource)

Consisterà in una vasca lunga 25 metri, incastonata in un vetro spesso 20 centimetri, sospesa a 35 metri d’altezza e collegherà due blocchi residenziali di lusso dell’Embassy Gardens, nel quartiere di Nine Elms, a poca distanza da Westminster, a Londra, la piscina sospesa nel vuoto che verrà realizzata dall’azienda Ballymore Group, leader mondiale nel settore costruzioni, il cui CEO Sean Mulryan ha spiegato: “Nuotare in questa piscina sarà un’esperienza unica, sembrerà di fluttuare nell’aria nel centro di Londra. Volevamo realizzare qualcosa che non fosse mai stato fatto prima”.

L’idea è di alcuni architetti londinesi di HAL insieme agli ingegneri di Arup Associate: l’intero progetto sarà ultimato entro il 2017 e comprenderà un’area relax, con Spa e Bar riservati ai residenti. Il costo di ogni appartamento nella nuova area residenziale potrà aggirarsi intorno al milione di euro. Sean Mulryan ha pensato di attrezzare l’area con un bar e delle sdraio: l’accesso, però, sarà riservato esclusivamente ai residenti; chi per qualche istante ha pensato di farci un salto, programmando un tuffo nel “vuoto” dovrà accontentarsi soltanto di poter ammirare la piscina nelle suggestive immagini del progetto.

GM