Caso Maurantonio: importanti novità dopo a tre mesi dalla morte

Domenico Maurantonio (foto dal web)
Domenico Maurantonio (foto dal web)

Si muove qualcosa, a tre mesi dalla morte di Domenico Maurantonio, studente che ha perso la vita durante una gita a Milano a solo 19 anni. Importanti novità riferite in giornata dal suo legale. Tra qualche settimana, infatti,  ci saranno nuove perizie e l’avvocato parla di indizi interessanti. Per la prima volta si sbilancia e sostiene che durante la caduta di Domenico potrebbero essere state presenti altre persone: “Persone. Non necessariamente compagni di scuola»”

Il papà di Domenico intanto  ha rilasciato un’intervista a “Il Giorno” per tenere alta l’attenzione intorno a questo caso che gli ha sconvolto la vita: “La prima estate senza Domenico è stata un tempo sospeso tra l’attesa e lo strazio. I mesi di ferie sono così, è normale che l’attività di indagine rallenti, ma sappiamo che non siamo stati dimenticati. Noi siamo qui, aspettiamo, fiduciosi, ci hanno fatto delle promesse”.

MD