Euro 2016, rigore di De Rossi: l’Italia batte la Bulgaria e resta in testa

  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Un altro passettino in avanti dell’Italia verso Euro 2016: gli azzurri di Conte, al Renzo Barbera di Palermo battono 1-0 la Bulgaria e ora sono in vetta a +2 sulla Norvegia e a +3 sulla Croazia, dopo 8 giornate del gruppo H.

Partono bene gli azzurri che sfiorano subito la rete con Pellè ed El Shaarawy, schierati dall’inizio dall’ex tecnico della Juventus. Poi Candreva si procura il penalty decisivo, che De Rossi trasforma al 5′. Buffon, giunto alla presenza numero 150 in azzurro, salva il risultato su Mitsanski, poi l’Italia costruisce occasioni in serie ma non chiude il match. Al 10′ del secondo tempo doppia espulsione per De Rossi e Micanski, episodio che non ferma la marcia degli azzurri, bravi a correre pochi rischi fino al triplice fischio (solo una parata di Buffon in pieno recupero). Vittoria preziosissima in cassaforte: 6 punti con 2 gol in 2 gare valgono oro.

ITALIA-BULGARIA 1-0
Italia (4-3-3): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Parolo, De Rossi, Verratti; Candreva (41′ st Eder), Pellé (27′ st Zaza), El Shaarawy (28′ st Florenzi). A disp.: Padelli, Sirigu,  Criscito, Barzagli, Pirlo, Soriano, Gabbiadini, Immobile, Vazquez. All.:  Conte.
Bulgaria (4-2-3-1): Mitrev; Y. Minev (19′ st Bandalovski), A. Aleksandrov, Bodurov, V. Minev; Dyakov, Chochev; Minalov Popov (27′ st Rangelov), Nedelev (23′ st M. Aleksandrov); Micanski. A disp.: Makendzhiev,, Zlatinski, Ivanov, Terziev, Slavchev, Manolev, Hristov, Tonev. All.: Petev.
Arbitro: Karasev (Russia)
Marcatori: 6′ rig. De Rossi
Ammoniti: Y. Minev, Rangelov, Dyakov
Espulsi: 10′ st De Rossi e Micanski per reciproche scorrettezze

MD