Euro 2016, la Germania vince in Scozia, l’Albania raggiunta all’ultimo dal Portogallo

Germania (Photo credit should read Ian MacNicol/AFP/Getty Images)
Germania (Photo credit should read Ian MacNicol/AFP/Getty Images)

Penultima serata di qualificazioni agli Europei del 2016 quella andata in scena ieri. in campo i Gruppi D, F e I. Nel primo è scesa in campo anche la Germania che ha vinto 3-2 in Scozia e ha preso saldamente in mano il comando del raggruppamento. Vittoria sofferta a Glasgow: due volte in vantaggio, due volte recuperata, prima del gol del 3-2 di Gundogan. Al secondo posto si conferma la Polonia che sotterra di reti Gibilterra: 8-1 il risultato finale, in gol anche Blaszczykowski. Anche l’Irlanda fa suo il match contro la Georgia e dunque rimane tutto invariato in classifica a due giornate dalla fine.

Nel Gruppo F due pareggi per le tre pretendenti alla qualificazione. La Romania impatta in casa contro la Grecia e perde una grande occasione per allungare su Irlanda del Nord e Ungheria che pareggiano 1-1 con l’ex Palermo Lafferty che agguanta gli ungheresi proprio all’ultimo minuto. La Finlndia batte 1-0 le Far Oer e ancora può sperare nel terzo posto.

Nel Gruppo I l’Albania di De Biasi sembrava resistere sullo 0-0 contro il Portogallo, ma all’ultimo minuto spunta l’ex Genoa Miguel Veloso che dà il successo ai suoi e proietta i lusitani al primo posto in classifica con 3 punti di vantaggio sulla Danimarca che spreca una grande occasione andando ad impattare 0-0 in Armenia.

Oggi intanto si chiude questa sei giorni di Nazionali. Nel Gruppo E torna in campo l’Inghilterra che affronta in casa la Svizzera. Basterà anche un pareggio per la matematica qualificazione, ma gli inglesi vorranno fare en plein visto che finora hanno vinto 7 partite su 7. Gli elvetici dovranno guardarsi dal ritorno di Slovenia o Estonia che quest’oggi si sfidano per accorciare le distanze sulla squadra di Petkovic. Lituania-San Marino completa il girone.

Nel Gruppo C Spagna e Slovacchia, appaiate in testa a quota 15, si giocano il primo posto. I primi sono di scena stasera in Macedonia, ultima con 3 punti, mentre i secondi affrontano l’Ucraina, terza con 15 punti che sogna l’aggancio proprio a Hamsik e compagni al secondo posto. Bielorussia-Lussembrugo completa il girone.

Infine, nel gruppo G, l’Austria capolista va in Svezia dove affronterà Ibra e compagni, i quali cercheranno di accorciare le distanze proprio dagli autriaci e soprattutto distanziare la Russia al terzo posto, oggi impegnata contro il Liechtenstein in trasferta. Moldavia-Montenegro chiude il girone.

M.O.