“Ti concedo il mutuo se facciamo sesso”

maniaco“Il mutuo solo in cambio di prestazioni sessuali”. E’ la richiesta di un direttore bancario in una filiale a Reggio Calabria ad un’avvenente cliente. La vittima naturalmente non ha accettato il compromesso ma ha denunciato il fatto. S. D., di 43 anni, queste le iniziali del direttore, è stato raggiunto da una misura di interdizione per due mesi eseguita dai finanzieri del Comando provinciale della Guardia di finanza locali. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura. Il provvedimento è stato notificato anche all’istituto bancario.
LC