Lo chiamano AlChihuahua: è il jihadista nano -Foto

image9-454x315Lo chiamano Al Chihuahua ed è il primo jihadista nano. Il suo soprannome è già di per sé tutto un programma. L’uomo, alto poco più di un metro supera di poco il suo Ak-45 kalashnikov, che usa per combattere in Siria. Il jihadista nano milita nelle file del Fronte Al-Nusra, collegato ad Al Qaeda, che combatte contro il regime di Assad in Siria.

Le immagini, postate su Twitter da Leith Abou Fadel, caporedattore del sito di informazione Al-Masdar News, lo mostrano accanto al suo kalashnikov con indosso un’uniforme mimetica e una cintura di munizioni, E’ stato proprio Fadel ad averlo ribattezzato ‘Abu Ahmad Al-Chihuahua’: “Un mio amico ha condiviso la sua foto in rete – ha raccontato Dafel al ‘Daily Mail’ – e così ho cercato di scoprire di più sul suo conto, ma le informazioni erano limitate. Tutto ciò che sono riuscito a sapere è che è un membro del gruppo siriano di Al Qaeda Jabhat Al-Nusra“.
LC