“Non abbiamo sanzionato Valentino per il movimento della gamba….”

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - OCTOBER 24: Valentino Rossi of Italy and Movistar Yamaha MotoGP celebrates the third place at the end of the qualifying practice during the MotoGP Of Malaysia at Sepang Circuit on October 24, 2015 in Kuala Lumpur, Malaysia. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)
(Mirco Lazzari/Getty Images)

Uno dei giudici di Sepang era Franco Uncini, insieme a Javier Alonso e Mike Webb, che con un’intervista rilasciata a Repubblica  ha voluto commentare i fatti della scorsa gara in Malesia. Ha parlato della penalizzazione al “Dottore” e dei video che scagionerebbero il pilota italiano: “La stampa e i tifosi si basano su tre video ma noi ne abbiamo monitorati più di dieci e ad alta definizione, anche dall’elicottero. Il nostro giudizio è arrivato per il comportamento di Valentino che ha portato Marquez quasi fuori pista costringendolo quasi ad arrestarsi. Sarebbe impossibile dire se il colpo con la gamba sia volontario o meno e di conseguenza non abbiamo punito quel gesto. Marc non è sanzionabile. Ritengo che non ci saranno vendette. Sono molto dispiaciuto di essere nella commissione che ha penalizzato Valentino Rossi ma dobbiamo fare il nostro lavoro, che consiste nel far rispettare le regole. E’ una sanzione necessaria e irrevocabile. Sono stato un pilota e so che a volte è dura prendere queste decisioni ma dobbiamo farlo per rendere regolare il campionato. Senza questa sanzione  si creava un precedente e si potevano verificare altri comportamenti negativi. Quando dobbiamo prendere queste decisioni non guardiamo chi è il pilota ma ci atteniamo ai fatti”.

Alessandro Nobile