Valentino Rossi

(Linden Adams/Getty Images)

Era nell’aria e adesso la notizia è ufficiale, il Tas di Losanna ha respinto il ricorso presentato da Valentino Rossi contro le sanzioni che gli sono state comminate dopo il Gp della Malesia. Rimangono, dunque, la penalizzazione di 3 punti sulla patente di guida e la partenza dall’ultima casella nella griglia dell’ultimo del Gran Premio della stagione, a Valencia. Il pilota di Tavullia dovrà rincorrere il decimo titolo Mondiale, inutile dire che ora il favorito è lo spagnolo Jorge Lorenzo.

Alessandro Nobile