Rossi, l’ultima beffa: l’abbraccio di Biaggi a Jorge Lorenzo

(YouTube)

Nel GP del Qatar – correva l’anno 2004 – Max Biaggi recuperò 18 posizioni dopo essere stato penalizzato per aver pulito la posizione di partenza durante la notte. Fu  capace di classificarsi sesto pur partendo dal 24esimo e ultimo posto in griglia. Rossi oggi ha superato 21 piloti, ma è stato tutto inutile. Oggi l’eterno rivale di Valentino al termine del Gran Premio di Valencia è andato a festeggiare Jorge Lorenzo. Dopo Sepang aveva deciso di non commentare. Oggi ha parlato con gli abbracci. Mentre Valentino ribadiva le sue accuse nei confronti del maiorchino e di Marc Marquez, l’ex pilota romano, quattro volte iridato in classe 250, si complimentava entusiasticamente con Jorge Lorenzo campione del mondo, suo amico di vecchia data. “E’ un bravo ragazzo lo conosco da una vita. Quest’anno lo vedo particolarmente motivato e preparato” aveva detto Max Biaggi a chi, ad inizio stagione, le chiedeva un pronostico per il Motomondiale di Moto GP. Già in mattinata aveva twittato annunciando la sua presenza a Valncia: “Con i miei amici di sempre a seguire lo sport che mi ha dato tutto#99”. Hashtag difficilmente equivocabile: #99 il numero di Lorenzo. Se dei dubbi erano rimasti ecco quell’abbraccio a scioglierli seguiti da parole sussurrate all’orecchio. Il silenzio dopo la Melesia era solo un’attesa.

ADB