Giovanna, morta all’8°mese: decine di sms disperati prima dall’ospedale

Giovanna morta parto
Giovanna, felice pochi giorni prima che avvenisse la sua assurda morte (Facebook)

Giovanna Lazzari è morta all’ottavo mese di gravidanza insieme alla bimba che portava in grembo. La giovane donna neanche trentenne è deceduta nell’ospedale civile di Brescia pochi giorni fa ed è l’ennesima donna vittima di un’incredibile e drammatica serie di decessi avvenuti al momento del parto. Il caso di Giovanna è particolare per vari motivi. Innanzitutto la donna era giovane e dunque in età e salute perfette per avere un figlio. Inoltre era alla sua terza gravidanza e non alla prima come negli altri casi accaduti in questi giorni. Nei prossimi giorni è atteso l’esito dell’autopsia effettuato dai medici del dipartimento di medicina legale di Verona sul corpo della donna e sul feto. Così come si attende l’esito dell’indagine voluta dal ministro Lorenzin su tutti i casi avvenuti in queste ore.

Nel frattempo però emergono nuovi dettagli sulle ore che hanno preceduto la morte di Giovanna. La donna ha inviato numerosi sms e chiamate al marito, tutto materiale ora al vaglio dei magistrati. Roberto, il marito di Giovanna, aveva da subito dichiarato: “Giovanna mi mandava messaggi dalla stanza d’ospedale e in uno parlava di poca attenzione nei suoi confronti. Questo mi porta tanta rabbia”.  Il marito, che ha avuto il terribile compito di dover spiegare ai loro due bimbi che la mamma non sarebbe più tornata a casa, ha aggiunto: “Voglio stare solo col mio dolore. È come un incubo. Non riesco neanche a capacitarmi di quello che è successo in quella stanza. Mi aspetto che venga fatta presto chiarezza. Quando Giovanna è andata in sala parto per fare il cesareo e far nascere Camilla, almeno così mi era stato detto, l’ho abbracciata. Poi non l’ho più vista né ho potuto dirle ‘ti amo’ come meritava”.

I funerali di Giovanna si sono tenuti nel Santuario Valverde di Rezzato, la chiesa nella quale lei e Roberto avrebbero dovuto sposarsi proprio quest’anno.

F.B.