bimbo 6 anni influenza muore

( John Moore/Getty Images)

Sdegno, rabbia, dolore, incredulità. Gli aggettivi si sprecano in situazioni come queste, ma sembrano tutti decisamente appropriati. Giovanni Morello era un bambino di 6 anni che aveva avuto, come tanti altri suoi coetanei, l’influenza. Solitamente si pensa si tratti di una malattia banale, ma purtroppo non è così raro che intervengano complicazioni che in soggetti particolarmente deboli (bambini e anziani su tutti) portano a conseguenza gravissime.

E’ quello che è accaduto al povero Giovanni. Il piccolo, residente a Anguillara Veneta in provincia di Padova, era stato ricoverato due giorni fa nel reparto di pediatria dell’ospedale di Rovigo. L’influenza gli aveva procurato un blocco intestinale le cui conseguenze si sono aggravate col passare delle ore e il decesso, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere avvenuto a causa di un’occlusione all’intestino. Le condizioni del piccolo si erano aggravate questa mattina. A quel punto Giovanni era stato portato nella recovery room pre-operatoria dove però è morto, nonostante i medici abbiano provato a rianimarlo fino all’ultimo.

L’ospedale ha deciso di procedere con l’autopsia per determinare con precisione le cause della morte prematura di questo bambino che aveva avuto soltanto un’influenza.

F.B.