La 12enne aveva annunciato il suicidio all’amica: “Sto per farlo…”

Suicidio
(Instagram)

Dopo il caso del tentato suicidio della 12enne di Pordenone si stanno sprecando i commenti e le speculazioni su quello che sta dietro al gesto. La discussione sul bullismo si è subito accesa anche perché la ragazzina ha lasciato un biglietto nel quale accusava neanche troppo velatamente i suoi compagni di classe con la frase “Ora sarete contenti”.

Gli inquirenti avevano subito sequestrato smartphone, computer e tutti i device a disposizione della giovane e dei suoi compagni di scuola alla ricerca di prove che facessero capire in che modo avvenivano gli atti di bullismo nei suoi confronti. L’elemento nuovo che è emerso oggi rappresenta un vero e proprio colpo di scena nell’inchiesta. Infatti in una conversazione via chat che la ragazza aveva intrattenuto con una sua amica è apparso un video agghiacciante nel quale la 12enne stava per tentare il suicidio dalla finestra documentando il tutto in diretta con il computer. “Ecco vedi, adesso mi butto… sono già davanti alla finestra”, sarebbe stata questa la frase con la quale la ragazzina di Pordenone annunciava il suo folle gesto.

Si tratta dunque di una prova che va a confermare la presenza di problemi molto profondi e risalenti già a diverso tempo fa. Un disagio grave che la ragazza aveva già mostrato e che smentisce definitivamente la solita e inutile frase che molti, compresa la preside, hanno pronunciato: “Non c’era alcun segnale che lasciasse presagire quanto accaduto”. I segnali c’erano e anche molto evidenti. Ma a volte è meglio far finta di niente o comunque sottovalutare alcuni problemi.

F.B.

Leggi anche:

12enne tenta il suicidio, i genitori: “Noi sotto assedio mediatico”