Claudio Lippi è disperato: “Sul conto non ho più nulla”

 (Photo by Vincenzo Lombardo/Getty Images)
(Photo by Vincenzo Lombardo/Getty Images)

Momento pessimo per il presentatore Claudio Lippi. Prima i problemi cardiaci avuti a Capodanno con  relativi sette giorni di terapia intensiva, e poi la disperata confessione in diretta tv davanti a milioni di italiani: “Sono stato rovinato da un uomo”. Ospite de la “Zanzara” di Giuseppe Cruciani su Radio24, Lippi  ha spiegato che l’uomo che lo ha truffato gli ha sottratto “oltre mezzo milione di euro”. Dunque, alla domanda di quanto denaro avesse sul conto corrente  ha risposto: “Meno di diecimila euro”.

Cruciani ha poi insistito per sapere la cifra esatta: “Credo in questo momento meno di 7mila euro”. Cifre impressionanti, dopo la sua carriera, tanto che lo stesso Cruciani, un po’ attonito, sottolinea: “Ammetto che mi impressiona. Non credo guadagnerò mai i soldi che hai preso tu nella tua carriera, ma arrivare alle tua età con 7mila euro sul conto è un’idea che mi terrorizza”.

MD