Quanto ci costa davvero l’aereo di Renzi?

(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)
(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Il nuovo aereo presidenziale fortemente voluto dal premier Matteo Renzi, già circondato da numerose polemiche, sta ancora facendo molto discutere per i suoi costi che ovviamente graveranno su tutti i cittadini. Costi che il governo ha voluto tenere nascosti secretando il contratto d’acquisto stipulato con la compagnia aerea Etihad. Come rivela però Il fatto quotidiano c’è un atto ministeriale che svela le vere cifre in questione e non sono belle notizie per chi sperava che in periodo di crisi per tutti lo Stato svolgesse certe operazioni, ove strettamente necessarie, stando attento ai costi.

Pare invece non si sia badato a spese. Infatti nella voce che riguarda le uscite del Ministero della Difesa, che di solito ammontano a circa 3 milioni di euro all’anno, c’è stato quest’anno un balzo incredibile. La cirra che si legge è 17,4 milioni e i conti sono presto fatti. Togliendo  i 5 circa milioni previsti per i lavori per gli allestimenti dell’aereo restano dai 9 ai 10 milioni che sono con ogni probabiltà il vero costo annuale del leasing. Una cifra incredibile alla quale va poi ovviamente aggiunta la spesa per il carburante che per un velivolo del genere si attesta intorno ai 21mila dollari l’ora. In pratica l’aereo voluto così tenacemente da Renzi ci costa 40mila euro al giorno. Era proprio così necessario?

F.B.

Sulla vicenda leggi anche:

Renzi, un capriccio da 200mila euro al mese

L’aereo di Renzi è fermo. Milioni di euro al mese per non volare

Renzi: ecco il nuovo aereo presidenziale, i piloti saranno arabi

Renzi si “regala” un nuovo aereo di Stato: costerà 200 milioni di euro