Lei si sveglia dal coma e la favola del fidanzato-eroe svanisce

Lin Yingying assistita dal suo fidanzato rivelatosi poi il suo aguzzino (Web)
Lin Yingying assistita dal suo fidanzato rivelatosi poi il suo aguzzino (Web)

Otto mesi di coma, otto mesi durante i quali Liu Fengh ha vestito i panni del fidanzato modello, dell’eroe che non abbandonava nemmeno un minuto la sua amata. I media cinesi lo avevano eletto ad uomo modello e lui era diventato ormai una vera celebrità. Invece quando la sua fidanzata Lin Yingying si è svegliata dal coma è venuta a galla una verità bruttissima e la favola dell’eroe senza macchia è svanita in un istante. Quello che c’era dietro era una storiaccia di violenze domestiche perpetrate per lunghissimo tempo che per poco non finivano con l’ammazzare la povera ragazza.

Liu Fengh non aveva mai lasciato il capezzale della sua compagna ufficialmente finita in coma per un colpo alla testa e aveva anche pagato 27mila dollari per le sue cure dichiarando: “Voglio prendermi cura di lei per il resto della mia vita. Sarei felice che si svegliasse e non mi importa se dovrò spingerla su una carrozzella per sempre”. Forse alcuni sospetti dovevano già sorgere quando il racconto dell’uomo su come la ragazza si era fatta male restava sempre sul vago e non scendeva mai nei dettagli. Ma la polizia, forse influenzata anche dal clamore mediatico, aveva creduto alla sua debole versione. Tutto cambia quando Lin si sveglia dal coma e dopo tre mesi inizia a parlare. La giovane si confessa con i genitori e racconta di non essere caduta accidentalmente. Era stato il suo fidanzato ad aggredirla violentemente e colpirla sulla testa con un mattarello. Il motivo è banale e disarmante: aveva fatto bruciare venti filoni di pane nel forno della pasticceria che gestivano assieme. La ragazza ha poi spiegato che non era la prima volta che subiva violenze da lui e che spesso si rifugiava in albergo per non farsi vedere da amici e parenti con tutte le ferite e i lividi delle sue botte. Ora per l’ex fidanzato-eroe si prospetta un futuro non molto roseo con la polizia che finalmente sta indagando e presto procederà al suo arresto.

F.B.