Brian Graham (foto dal web)

Brian Graham (foto dal web)

Violentare una bimba di appena 8 anni, facendole credere che quello che si sta compiendo sia una cosa normale e che fa parte di un premio di un gioco da tavola. E’ questo il metodo che ha usato  Brian Graham, un uomo britannico residente a Londra, che ha adescato un bambina di 8 anni. Mentre giocavano le ha fatto credere che il premio era il suo corpo, le palpatine, e molto altro ancora. La mente limpida della piccola pensava che tutto ciò fosse normale, non sapendo ancora distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Per fortuna, il 45 Brian Graham è in prigione  anche se lui (padre di un bimbo di 6 anni) dal carcere grida la sua innocenza: “Tutto è avvenuto nella camera da letto dell’uomo – ha dichiarato il giudice – Le molestie hanno lasciato uno strascico davvero negativo sulla vita della piccola”.

MD