Profilo facebook (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Profilo facebook (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Dal 12 aprile facebook mostrerà chi visualizza il tuo profilo”. Ciclicamente, quando si parla di social, tornano in voga metodi e tecniche per svelare chi visita i nostri profili. Presunte strategia che metterebbero a rischio l’anonimato della navigazione. Negli ultimi giorni sono comparsi su facebook diversi post che danno il 12 aprile come il giorno della ‘svolta’: “Dal 12 aprile Facebook ti mostrerà chi visualizza il tuo profilo e quante volte lo fa“. Si siete tra coloro che si sono allarmati potete tirare un respiro di sollievo: si tratta infatti di una bufala bella e buona.

La tematica non è di certo nuova: da anni girano sul web presunte applicazioni che toglierebbero il tappo dal ‘vaso di Pandora’ dell’anonimato: quasi sempre si tratta di tentativi di infettare i computer di chi abbocca.  Se non vi siete ancora tranquilizzati però potere consultare il blog ufficiale di Facebook. Qui c’è sì l’annuncio di una novità per il 12 aprile, ma non si tratta affatto della privacy dei singoli profili, quanto dell’introduzione di “Instant Articles” ( i contenuti condivisi da una testata giornalistica su Facebook che vengono visualizzati all’interno dello stesso social network con un guadagno di velocità e prestazioni) per tutti gli editori.
LC