Chiama la fidanzata e le annuncia: “Sto per uccidermi”

Wanes Corazza (Facebook)
Wanes Corazza (Facebook)

“Voglio farla finita”, queste le poche parole che il 46enne Wanes Corazza ha pronunciato al telefono con la fidanzata Antonella, nota topless dj, prima di uccidersi all’interno del suo locale, il “Controsenso”, che da qualche tempo aveva preso in gestione. L’uomo, classe 1970, è arrivato al bar come tutte le mattine in perfetto orario, poi verso le undici ha telefonato alla compagna, Antonella Bulgari, nota topless dj conosciuta come Lady Bulgari, annunciandole le sue intenzioni.

La corsa disperata della donna, per arrivare in tempo e scongiurare la tragedia, è stata inutile: Wanes Corazza si era già sparato un colpo di pistola in testa, che l’ha praticamente ucciso sul colpo. Inoltre, l’uomo si era chiuso all’interno del locale, per cui la Bulgari si è fatta aiutare da un amico nel forzare la serratura. Quando i due sono riusciti a entrare, il corpo del 46enne era riverso per terra, in un lago di sangue.

La prima ipotesi investigativa è quella di un suicidio legato a problemi economici, intanto sul posto sono poi giunti i militari dell’Arma dei Carabinieri, che hanno eseguito i rilievi di rito. “Non esistono parole per poter colmare un dolore e un vuoto così grande. Buon viaggio, mio caro amico”, scrive su Facebook un amico di Wanes Corazza.

Le news di oggi in meno di 3 minuti

GM