Uccide la figlia di 6 anni: quello che fa dopo è terribile

Ben Butler e la figlia (The Guardian)
Ben Butler e la figlia (The Guardian)

Ben Butler, 36enne inglese, provava un vero e proprio sentimento d’odio per sua figlia Ellie, un’innocente bambina di 6 anni che di certo non poteva immaginare quello che il padre le avrebbe fatto. Che non le volesse bene probabilmente lo aveva capito anche perché da quando era nata l’uomo non faceva altro che picchiarla e vessarla. Ben aveva un ruolo di dominatore anche nei confronti della moglie succube delle sue volontà e incapace di reagire di fronte alla sua violenza rivolta soprattutto nei confronti della piccolina. La situazione è precipitata qualche mese fa quando l’uomo era stato lasciato a casa da solo a badare alla figlia. Un raptus di follia ha portato il suo odio per la figlia alle estreme conseguenze. Ben Butler ha così fracassato la testa della sua bimba e poi ha telefonato alla moglie. Qui all’orrore si aggiunge altro orrore. Infatti la moglie, richiamata a casa dal marito, invece di denunciarlo ha tentato di aiutarlo inscenando un incidente. I due sono stati fortunatamente smascherati dagli inquirenti che li hanno immediatamente arrestati. Ben è accusato di omicidio e la moglie di complicità.

F.B.