L’impatto è tremendo: muore in sella al suo scooter

Ettore Bobbio (Facebook)
Ettore Bobbio (Facebook)

Un giovane uomo di 41 anni, Ettore Bobbio, è morto a Sciacca, in provincia di Agrigento, in un incidente con lo scooter. Ancora non sono chiare le cause dello schianto contro uno dei blocchi di cemento che fanno da barriera al ponte Cansalamone, viadotto chiuso al transito veicolare ormai da qualche anno. Ettore Bobbio stava percorrendo la variante della Foggia provenendo dalla zona San Marco. L’impatto è stato violentissimo e per il 40enne non c’è stato nulla da fare.

Lo scontro è stato fatale e parte che il giovane uomo sia morto sul colpo. Sul luogo dell’incidente, una volante della polizia e l’ambulanza del 118. All’arrivo del personale medico-sanitario, allertato da un abitante della zona che ha sentito lo schianto, non si è potuto far altro che constatare il decesso. La Polizia ha chiarito nelle scorse ore che l’uomo indossava regolarmente il casco, ma che non è servito a nulla. Nello schianto, infatti, la fibbia di protezione si è sganciata ed Ettore Bobbio avrebbe battuto violentemente la testa.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM