”Nazionale? Perchè no…”. A sorpresa spunta un candidato per la panchina azzurra

Italia
Italia (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

L’Italia del dopo Europeo è già iniziata. Si lavora intensamente per cercare il nuovo Commissario Tecnico che sostituirà Antonio Conte dopo il campionato europeo francese. A sorpresa spunta un candidato che i tifosi azzurri conoscono già. Parliamo di Cesare Prandelli che, intervistato da Sportmediaset, non si tira completamente indietro: ”Con la Nazionale bisogna essere seri. E’ impensabile che qualsiasi allenatore possa rifiutare la Nazionale. Però io ho già dato, quindi mi sembra giusto che si apra ad altri. Io vorrei tornare a fare l’allenatore e non il commissario tecnico”.

Insomma, il desiderio è quello di tornare ad allenare una squadra di club, ma se Prandelli dovesse essere chiamato nuovamente per la Nazionale non si tirerebbe certo indietro. L’ex Ct lasciò la squadra azzurra al termine dei fallimentari Mondiali del 2014 in Brasile, ma negli Europei 2012, contro pronostico, arrivò fino alla finale, persa poi contro la Spagna. Ci sarà un Prandelli bis ai Mondiali 2018 in Russia? Staremo a vedere…

M.O.