La vita distrutta per colpa del ciclo mestruale, ecco perché

Chloe Christos (foto dal web)
Chloe Christos (foto dal web)

“Una donna con le mestruazioni diventa intrattabile”, quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase con riferimento al ciclo mestruale, che può essere sfasato, a intervalli irregolari o durare più a lungo del dovuto. La vicenda di Chloe Christos, oggi 27enne, ha però dell’incredibile: alla giovane sono venute le prime mestruazioni a 14 ma sono durate per ben 5 anni. 1825 giorni di flusso ininterrotto che hanno reso praticamente impossibile la vita della ragazza.

Chloe Christos, che vive a Perth, in Australia, è addirittura arrivata a perdere mezzo litro di sangue in appena quattro giorni. La ragazza, che è affetta dalla malattia di von Willebrand, un difetto genetico che porta problemi nella coagulazione del sangue, perdeva di continuo conoscenza, a causa della pressione bassa e non riusciva ad avere una vita regolare. Ora finalmente sta meglio, grazie a una cura prevista per chi soffre di emofilia, che le ha permesso di avere mestruazioni regolari e rimpossessarsi della sua vita.

Ha confessato la giovane, costretta tra le altre cose a sottoporsi a continue trasfusioni, in un’intervista rilasciata al ‘Daily Mail’: “È stato frustrante. Mi è sempre piaciuto essere fisicamente attiva e con quel problema ho dovuto rinunciarci”.

GM