Pranza senza pagare, arrivano i carabinieri e lei reagisce così

Il bar di Formia (foto dal web)
Il bar di Formia (foto dal web)

Una donna di 37 anni originaria della provincia di Caserta e residente a Formia, è stata ieri arrestata dai Carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, insolvenza fraudolenta e atti osceni in luogo pubblico aggravati. Si è resa responsabile di un episodio davvero incredibile: dopo aver mangiato in un bar, ‘La Caffetteria’, che si trova nel centro di Formia, si stava allontanando senza pagare. Così, il titolare dell’esercizio commerciale ha chiamato il 112, ma all’arrivo dei carabinieri la donna, non paga di quanto aveva fatto fino a quel momento, ha aggredito i militari dell’Arma e si è dileguata per le strette vie del centro.

La 37enne è stata inseguita dai carabinieri, ma non si è fatta intimorire, ed è scappata all’interno della villa comunale, in stato di ubriachezza, continuando a spogliarsi anche alla presenza di alcuni minori. Infine, ha perseverato nell’opporre resistenza alle forze dell’ordine che tentavano di farla desistere. Dopo una lunga colluttazione, i militari dell’Arma l’hanno tratta in arresto, trattenendola nella camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM