Ribaltone a sorpresa in casa Inter!

Erick Thohir e Massimo Moratti (Photo by Marco Luzzani - Inter/Inter via Getty Images)
Erick Thohir e Massimo Moratti (Photo by Marco Luzzani – Inter/Inter via Getty Images)

C’è grande fermento in casa Inter. L’arrivo dei cinesi a Milano per trattare col Presidente Erick Thohir la cessione del 20% della società neroazzurra ha catalizzato l’interesse della giornata di ieri ad Appiano Gentile. Ma c’è di più. Un’indiscrezione de La Gazzetta dello Sport parla di un Thohir che nel giro di 2-3 anni lascerà definitivamente il club neroazzurro per acquistare un club inglese, in decadenza, ma dal grande valore storico. Già alla fine dell’anno scorso il magnate indonesiano aveva consegnato alla banca d’affari Goldman Sachs un mandato per trovare un socio di minoranza, ed è quelo che sta accadendo in queste ore, ma senza escludere un suo addio nel giro di qualche anno

I suoi interessi sarebbero a Londra dove c’è il suo amico malese Tony Fernanedes, presidente del Queens Park Rangers. Sarebbe il Fulham la sua preda, squadra alle prese con la lotta salvezza in Championship, la Serie B inglese, ma dal grande passato in Premier League. Thohir è deluso dalla piega che ha preso anche questa stagione e il mancato ingresso in Champions League acuisce questa sua delusione.

M.O.