Il guardrail sfonda l’auto, altri ragazzi tra le lamiere

incidente friuli

Un altro grave incidente sulle strade, dopo quello drammatico accaduto a Caravaggio. Questa volta il sinistro si è verificato sulla A4, nel territorio del comune di Aiello del Friuli, verso le 4 di questa notte, tra Villesse e Palmanova. Per cause in corso di accertamento, il conducente di una Volkswagen Polo che si muoveva in direzione Trieste, ha perso il controllo del mezzo che è andato a sbattere contro la protezione di destra dell’arteria. L’impatto è stato tremendo, al punto che  la Polo è andata ad incastrarsi sotto il guardrail. Nello schianto la struttura di contenimento ha sfondato il cristallo anteriore del mezzo, si è curvato  ed ha sfondato il tetto della Polo.  Tre i feriti soccorsi dall’equipe medica del 118 giunta prontamente sul luogo dell’incidente: un ragazzo 25 anni, che era alla guida del mezzo e un’altro di 20 anni, che si trovava sul sedile del passeggero sono stati trasportati  all’ospedale di Palmanova in condizioni che non gravi; il terzo ferito, un ragazzo di 23 anni,  è stato accolto d’urgenza al Santa Maria della Misericordia di Udine ed è in pericolo di vita a causa di un grave trauma cranico. Tutti e tre i ragazzi abitano a Monfalcone. In A4 si sono recatti gli agenti della polizia stradale di Gorizia per i rilievi finalizzati a comprendere l’esatta dinamica del sinistro. Alla  bonifica del tratto ha provveduto il personale di Autovie Venete e i Vigili del Fuoco. Non è stato necessario chiudere al traffico la corsia di marcia.