Parietti – Lambert: clamorosa svolta nel loro rapporto

Alba Parietti Christopher Lambert (foto dal web)
Alba Parietti Christopher Lambert (foto dal web)

Alba Parietti e Christopher Lambert, il loro rapporto è ad una svolta . La bella show girl  si è “confessata” al settimanale “Chi”, in edicola da domani:  “Sono tornata single – ha spiegato la Parietti – Mi sono resa conto che non era la favola che ci eravamo illusi di rivivere”. I due si sono ritrovatati dopo  20 anni  e sembravano aver ritrovato il feeling di una volta. “Il ricordo di quello che abbiamo vissuto ci ha inseguito per tanto tempo. – ha raccontato Alba Parietti a “Chi” – Eravamo giovani, all’apice della carriera, bellissimi. Ci corteggiammo, ero fidanzata con Stefano Bonaga e, quindi, la mia fu una decisione sofferta, ma la passione ci travolse. Ci divertivamo come pazzi, c’era una grande intesa fisica e sessuale”.

Un’intesa che i due sembravano aver ritrovato da pochi mesi: “Lo scorso dicembre, dopo vent’anni, ci siamo rivisti a Torino, non avevo alcuna aspettativa, ma improvvisamente si è riacceso tutto: passione, entusiasmo, mi ha coinvolto al punto che anch’io ho pensato che potesse ricominciare qualcosa”, ha spiegato la conduttrice e showgirl ricordando l’incontro che ha riacceso la fiamma. Un fuoco intenso, che ha portato Alba Parietti e Christopher Lambert a trascorrere bollenti vacanze sulle neve, prima di spegnersi di fronte alle divergenze: “Lui ha un modo di vivere il rapporto semplice, easy, io sono una che vive passioni profonde e totalizzanti”, ha spiegato la Alba nazionale  “L’amore ha bisogno di quotidianità, di scambi continui, poi può essere anche violento, malato, disturbato, imperfetto, ma c’è bisogno di svilupparlo su una base di grandissima profondità e Christopher vive troppo in velocità. Siamo rimasti alla superficie”. La Parietti però non mostra rancore nei confronti dell’ex compagno: “Penso che lui la prenderà con serenità, è una persona dolce, elegante, educata. Nessuno ha colpa per quello che è successo, ce l’abbiamo messa tutta e ci abbiamo creduto, altrimenti non ci saremmo esposti e avremmo vissuto il ritorno in qualche camera d’albergo”.

MD