Scandalo per l’abito da sposa di Kate Middleton: ecco perchè

l'abito da sposa di Kate Middleton fonte websource
l’abito da sposa di Kate Middleton fonte websource

A distanza di diverso tempo da quello che è stato definito il matrimonio del secolo, l’abito indossato da Kate Middleton alle nozze reali con William d’Inghilterra torna a far discutere. Il motivo sarebbe un presunto plagio: il vestito da sposa sarebbe stato “copiato” dallo stilista Alexander McQueen. L’accusa è stata formulata da Christine Kendall, designer britannica di abiti da sposa, che ha annunciato la causa contro la famosa casa di moda sostenendo che lo splendido vestito di pizzo della Duchessa era stato copiato da alcuni suoi disegni. Secondo la designer le fattezze del vestito sarebbero troppo simile ai suoi progetti del 2011, l’anno del Royal Wedding.

La Casa reale ha smentito a gran voce questa teoria e un portavoce di Alexander McQueen ha fatto sapere che la casa di moda è “Sconcertata dal procedimento legale in atto. Sarah Burton non ha mai visto nessuno degli sketch della signora Kendall, che si è messa in contatto con noi 13 mesi dopo il matrimonio. La causa è ridicola“.

Non è il primo attacco frontale della Kendall sulla questione: già nel 2013 la stilista in un video su Youtube aveva spiegato che: “Senza i miei disegni l’abito da sposa reale non sarebbe stato quello che era“. A detta dei tabloid britannici la vicenda potrebbe finire di fronte ad un tribunale.

LC

Il tg del giorno in meno di tre minuti