Sorpresa dopo il parto: il neonato è nero

(Abid Katib/Getty Images)
(Abid Katib/Getty Images)

In un ospedale della provincia di Lecce, da una coppia di bianchi è nato un bambino con la pelle nera. Sconcerto nel paese dove la coppia, lui operaio, lei casalinga, vive, mentre una risposta a  quanto accaduto potrebbe venire dall’esame del Dna. Secondo quanto si apprende, i due genitori avevano già due figli e il terzo nascituro avrebbe dovuto rinsaldare un rapporto che per un breve lasso di tempo era andato in crisi.

Quando ha appreso quanto era appena accaduto in sala parto, il padre ha avuto quasi un mancamento, poi è impallidito, infine ha manifestato la sua rabbia e la sua incredulità. Non ha però perso la serenità necessaria per procedere al riconoscimento del nascituro. Di qualche giorno fa, la vicenda della coppia di Casagiove, in provincia di Caserta, lui 40enne, lei di 34 anni, che da undici anni aspettava un figlio e che qualche giorno fa avrebbe dovuto festeggiare il lieto evento del nuovo arrivo.

Quando è nato il bambino, in perfetta salute, è invece arrivata la sorpresa: il neonato era di colore e il 40enne ha perso la testa e ha cercato di aggredire la moglie. L’uomo, un camionista, solo di recente è stato avvicinato di nuovo a casa dopo diversi mesi trascorsi fuori dalla Campania.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM