Un ex Inter stringe la mano all’arbitro e poi succede qualcosa i incredibile! Squalifica di 5 turni

Inter (Photo by Massimo Cebrelli/Getty Images)
Inter (Photo by Massimo Cebrelli/Getty Images)

Incredibile episodio capitato in Serie B nella partita tra Latina e Entella, chiusa con la vittoria dei liguri per 1-0. Protagonista di questi singolare episodio è il centrocampista del club pontino McDonald Mariga, ex Inter e Parma. Il keniota è stato squalificato per ben 5 giornate dal Giudice Sportivo dopo aver visionato attentamente il referto dell’arbitro del match, il Signor Pezzuto. Al termine del match Mariga si è avvicinato al direttore di gara per la classica stretta di mano di fine partita, ma deve avergliela stretta talmente forte da procurargli una ferita, con conseguente uscita di sangue. Pezzuto si era reso protagonista di alcune scelte arbitrali che non avevano convinto la squadra di casa e in qualche modo Mariga si è vendicato.

”Mariga a gioco fermo, ha stretto con particolare vigoria la mano destra dell’arbitro causandogli un’escoriazione con fuoriuscita di sangue e per avergli contestualmente rivolto epiteti insultanti”. Questo è quanto recitava il comunicato del Giudice Sportivo. Risultato? 5 giornate di squalifica per il calciatore e campionato finito.

M.O.