I genitori trovano un segno sulla mano del bimbo, poi la tragedia

Lance Ryder (foto dal web)
Lance Ryder (foto dal web)

Un bimbo di due mesi di Perth, in Australia, è deceduto a causa del morso di un ragno velenoso: il piccolo si chiamava Lance Ryder, ed è stato trovato dai genitori con un segno sulla mano: era una piccolissima puntura. Inizialmente  il papà e la mamma hanno creduto che si trattasse di una semplice zanzara, ma dopo alcune ore hanno notato che Lance faceva fatica a respirare. Dopo essere stato trasportato con urgenza  all’ospedale Geraldo il neonato è stato trasferito al Princess Margaret Hospital grazie al servizio offerto dalla ong Doctor Service Royal Flying, ma Lance è deceduto dopo poche ore nonostante  i tentativi disperati dei dottori. Il dramma si è consumato nel giro di 24 ore: il mattino il neonato è stato trovato con i segni del morso del ragno, nel tardo pomeriggio ne è stata constatata la morte.

MD