Pensioni, Renzi annuncia una grande novità

(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)
(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Nel corso dell’ormai abituale linea diretta del premier Renzi con gli utenti di Facebook e Twitter, il presidente del Consiglio ha fatto un importante annuncio per chi deve andare in pensione. In particolare il primo ministro si è rivolto ai nati tra il 1951 e il 1953. Coloro che rientrano in questa fascia d’età potranno usufruire del cosiddetto APE, un acronimo che significa semplicemente anticipo pensionistico. Ecco le parole senza dubbio informali usate da Renzi per spiegare l’iniziativa: “«Si chiamerà Ape: c’è già il simbolo e il logo. Con la stabilità del 2017 consentirà di anticipare, con una decurtazione economica, l’ingresso in pensione solo per un certo periodo di tempo: l’obiettivo è venire incontro a quegli sfigati che stavano per andare in pensione, ma, a causa dello scalone secco voluto dalla riforma Fornero, hanno perso il treno.

Un linguaggio colloquiale che forse non molti gradiscono, ma che come sappiamo rappresenta il segno distintivo del modo do fare di Renzi in particolare durante il suo appuntamento settimanale denominato #matteorisponde.

F.B.