Perde un’offerta di lavoro favolosa a causa di Facebook -FOTO

Samantha Chirichella fonte facebook
Samantha Chirichella fonte facebook

Ha perso un’offerta di lavoro clamorosa a causa del proprio profilo facebook. In tempi moderni non è rara che i datori di lavoro cerchino informazioni sui propri dipendenti sbirciando i profili social. Il compenso a cui ha dovuto rinunciare? Quasi 50mila euro. Protagonista della vicenda Samantha Chirichella, una 26enne di Long Island (New York). Ad essere fatale alla ragazza che avrebbe dovuto iniziare a collaborare in un studio legale è stato un selfie imbarazzante. La 26enne si è fotografata a seno scoperto mentre si faceva baciare da un’altra donna. . Nella foto si vede a donna distesa su un fianco e nuda con un’altra donna a testa in giù. Si baciano i rispettivi capezzoli.
Il selfie lesbo è stato considerato eccessivo: poco importava che fosse stato scattato tre anni prima. La ragazza si è rivolta alla Corte Suprema di Manhattan sostenendo che quell’immagine è arte, non porno. La foto sarebbe stata anche esposta in una galleria d’arte. Alla base della polemica la presunta discriminazione per il suo orientamento sessuale.
LC
1708471_Samantha-Chirichella

Il tg del giorno in meno di tre minuti


Inserire in bold la dicitura prima del video