Alba Parietti si sfoga su Facebook dopo l’addio a Lambert

Alba Parietti a (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
Alba Parietti a (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

“Delle invenzioni giornalistiche senza alcun fondamento francamente me ne fotto,sono abituata”. La fine del ritorno di fiamma tra Alba Parietti e Christopher Lambert ha fatto molto scalpore nel mondo del gossip, sopratutto perché a un certo punto si parlava addirittura di matrimonio.

I motivi della fine della relazione,  non sono stati chiariti e le tante voci hanno fatto infuriare la show girl  che è intervenuta direttamente dalla sua pagina Facebook: “Il fatto che una donna a 54 anni quasi 55 si possa prendere il lusso di chiudere una storia con coerenza e il sorriso – ha scritto sul social – senza strapparsi i capelli , o soffrire semplicemente perché non è’ innamorata, e senza fare feriti o avere altri uomini a qualcuno da’ veramente molto fastidio . Rabbia direi .Quindi via con le supposizioni, non ci sono né nomi né foto né nulla , quindi invenzioni o solo invidia , ma va bene anche questo. Io ho già troppo dalla vita , vuoi che abbia io lasciato un uomo di successo? Non sia mai , bisogna trovare il modo di immaginarmi a tutti i costi sofferente e disperata per un’abbandono. Forte e indipendente al punto di essere lei ad aver scelto per se stessa? Di aver scelto di essere libera ? Come osa la stronza?La mia ipotetica sofferenza è’ terapeutica per i frustrati!Questo è’ troppo!!!! Il mio sorriso la mia allegria fa male a chi vive solo spiando le vite altrui. E va bene , è’ umana l’invidia… In più con l’intervista in esclusiva a “chi” qualcuno me la doveva fare pagare….. Ci sta’ . Ma scrivere come ha fatto Dandolo nella sua rubrica su Dagospia oltre a tutto il resto ( privo veridicità di dati e fondamenti e peraltro anche fosse ? Farebbe benissimo! ma magari !!!!) apostrofandomi con il termine “rottamata” questo davvero mi fa schifo e non glielo permetto. Gli concedo invidia e necessità di inventare notizie ( qualcosa deve pur scrivere per campare ) Non mi faccio insultare gratis.Rottamato sarà lui che vive di pettegolezzi neanche verificati per screditare o sputtanare la vita altrui. Prego quindi di scusarsi perché dire di una donna ripeto adulta e dignitosa ” rottamata” è passibilile di denuncia e soprattutto fa schifo, soprattutto perché lui lo scrive immaginandomi o volendomi far passare per una che sta soffrendo chissà quali orribili pene . Se così fosse ( e a lui piacerebbe davvero tanto tanto )sarebbe doppiamente orribile il termine”.

MD