Roma, attirava le bimbe e si masturbava: ecco cosa gli hanno fatto …

(Websource/Google Earth)
(Websource/Google Earth)

Un uomo, seduto a bordo della sua city car, attirava l’attenzione delle bambine e delle ragazzine che passavano in zona e poi una volta che queste si avvicinavano si faceva vedere mentre si masturbava davanti a loro. E’ successo a Roma, l’ultimo episodio nel quartiere Tuscolano. In questa occasione il papà di una delle vittime si è reso conto di quello che stava accadendo e ha iniziato ad inveire contro il maniaco che a quel punto ha provato a fuggire con la sua auto. Nel frattempo altri residenti del luogo e passanti, resisi conto della situazione, hanno tentato di fermarlo e linciarlo. Quando i poliziotti del commissariato Tuscolano sono arrivati sul luogo l’uomo si era già dato alla fuga. Gli agenti hanno così raccolto le numerose testimonianze che hanno descritto un modus operandi e una descrizione dell’autore che coincideva con gli elementi cgià raccolti dalla squadra di polizia giudiziaria dello stesso commissariato. Infatti era diverso tempo che il maniaco agiva e per ora l’aveva sempre fatta franca. Gli investigatori, coadiuvati dal personale del Reparto Volanti sono riusciti così a rintracciare l’uomo che, ancora a bordo dell’utilitaria segnalata, si aggirava «senza meta» nella zona in cui aveva precedentemente agito.

F.B.