Mamma a oltre settant’anni: “Dio ha ascoltato le mie preghiere”

Daljinder Kaur e il figlio (Tumblr)
Daljinder Kaur e il figlio (Tumblr)

Daljinder Kaur ha 72 anni e grazie alla fecondazione assistita è riuscita a realizzare il suo sogno di diventare madre: “Finalmente provo un senso di completezza”, ha affermato la donna, che avrebbe anche barato sensibilmente sull’età dandosi due anni di meno e dichiarando di averne settanta tondi tondi. Il padre del piccolo di anni ne ha 79 e dopo 47 anni di matrimonio la coppia è riuscita ad avere il tanto desiderato figlio grazie alla pubblicità di una clinica per la fecondazione assistita.

La donna, che vive nella città di Amritsar, India settentrionale, ha sentenziato: “Dio ha ascoltato le mie preghiere, la mia vita ora è completa, mi occupo io stessa del bambino, mi sento così piena di energia. Anche mio marito è molto premuroso e mi aiuta ogni volta che può”. Ovviamente, la loro età avanzata non è passata in secondo piano e in tanti lo hanno evidenziato anche ai due genitori, tant’è che il padre del bambino, che si chiama Mohinder Singh, ha spiegato: “La gente mi chiede che ne sarà del bambino quando moriremo, ma io ho fede in Dio, è onnipresente e onnipotente e si prenderà cura di tutto”.

Il caso di Daljinder Kaur, pur essendo ovviamente più che raro, non è comunque l’unico accertato in India, dove un’altra donna di 72 anni nello stato dell’Uttar Pradesh nel 2008 diede alla luce due gemelli, grazie alla Fivet.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM