“Non avevamo soldi”, e il cancro è cresciuto fino a 97 kg – FOTO

Cancro da 97 Kg (foto dal web)
Cancro da 97 Kg (foto dal web)

Un cancro anomalo.  Una cosa che non si è mai vista in medicina, impressionate. Un tumore che pesava circa 97 kg e che ha trasformato e deformato una donna per 5 lunghi anni. La massa cancerogena è stata rimossa dall’addome della paziente da un equipe di medici indiani. Questa è la triste storia della 45enne Devi Kamlesh di Meerut nell’Uttar Pradesh. La povera donna ha affermato di aver combattuto per lungo tempo contro il tumore perché il marito sosteneva di essere troppo povero per poter pagare le visite mediche necessarie.

Nonostante i dolori lancinanti, la donna, ha rispettato la volontà del suo consorte.  Sei mesi fa però il marito è deceduto, e la Devi si è fatta finalmente curare: il dottor A.S. Maggi del Lokpriya Hospital di Meerut ha accettato di operarla senza esser pagato, all’interno di un progetto per l’accesso alle cure mediche delle fasce più fragili della popolazione. L’intervento  è durato 3 ore e la massa tumorale  è stata rimossa dall’ovaio destro. Anche i dottori sono rimasti sbalorditi; il tumore pesava circa 97 kg. E’ come se la donna portasse dentro di sé 28 feti. Maggi ricorda che la vedova “soffriva molto quando è arrivata in ospedale, e il tumore l’avrebbe uccisa se avesse tardato ancora. Sono state necessarie 3 sacche di sangue durante l’operazione”. Ora la massa tumorale è stata spedita dai medici in un laboratorio per essere analizzata.

MD