Era a piedi con gli amici: travolto e ucciso da un romeno ubriaco

Incidente (foto dal web)
Incidente (foto dal web)

Un investimento mortale è avvenuto a Guidonia, in provincia di Roma. Un uomo di 45 anni, di origini siciliane, è morto dopo essere stato travolto da un furgone all’Albuccione, frazione del comune alle porte della Capitale. L’uomo, che si trovava in compagnia di tre persone, è deceduto all’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli dopo un lungo intervento chirurgico. Sconvolti familiari e amici che hanno assistito alla scena e che lo hanno subito portato al nosocomio di Tivoli.

La vittima dell’investimento è deceduta nella notte tra domenica e lunedì, nonostante i disperati tentativi dei medici di salvare la vita al 45enne. Alla guida del furgone c’era un 35enne romeno, che è stato sottoposto ad alcoltest e trovato con un tasso alcolemico superiore a 1,5 milligrammi per litro. L’uomo è stato subito arrestato dai carabinieri della locale compagnia – diretti dal capitano Andrea Cinus e coordinati dal Tenente Alessandro Caprio intervenuti sul posto – e ora dovrà rispondere di omicidio stradale, reato introdotto di recente nel nostro ordinamento penale, dopo un lungo iter.

Leggi anche

Famiglia distrutta dal romeno ubriaco, il bimbo: “La mamma dov’è?”

Ubriaco al volante, investe una mamma con la sua carrozzina

Padre e figlio in un’auto, rumeno ubriaco nell’altra, l’impatto è drammatico

Travolge e uccide una donna, grave la nuora: era ubriaco

Ubriaco a bordo di una minicar uccide madre e figlia

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM