Censurato un servizio su Corona, Mediaset smentisce

Fabrizio Corona (screenshot video)
Fabrizio Corona (screenshot video)

Dopo le polemiche riguardo la partecipazione di Fabrizio Corona alla prima puntata della nuova edizione del Maurizio Costanzo Show, in cui l’ex paparazzo dei vip si è scontrato con Alessandro Cecchi Paone, si parla ora di un possibile servizio della trasmissione ‘Le Iene’ che sarebbe stato censurato. Nel servizio, l’inviato Filippo Roma avrebbe chiesto conto a Fabrizio Corona circa presunte somme prese in nero per le sue ospitate in discoteca, ma Mediaset in una nota ha fatto una precisazione che però non scioglie i dubbi.

“In merito a indiscrizioni di stampa totalmente infondate, Mediaset precisa che nessun servizio televisivo relativo a Fabrizio Corona è stato cancellato dai palinsesti per motivi di opportunità editoriale”, si legge nella nota delle reti del Biscione, che poi prosegue: “La cautela ha riguardato un unico episodio che, a giudizio della Direzione Affari Legali aziendale, avrebbe potuto nuocere alle nostre reti televisive e allo stesso Corona per via della posizione legale del soggetto”.

Conclude la nota di Mediaset: “Nessuna censura quindi e nessun intervento editoriale ispirato da chicchessia, ma semplicemente una scelta di tutela giuridica della nostra società”.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM