I cinesi si espandono: dopo Inter e Milan arrivano in un altro top club italiano

Serie A (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Serie A (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La Serie A vede ancora lo sbarco dei cinesi. Dopo l’Inter, vicina all’arrivo del gruppo Suning che prenderà una quota di minoranza del club neroazzurro, e dopo il Milan, per cui è in corso una trattativa per la cessione della maggioranza della società, sembra che anche in casa Roma si possa avere l’arrivo dei cinesi in società.

Il Corriere dello Sport racconta che esattamente un mese fa tre imprenditori cinesi sono stati all’Olimpico in occasione di Roma-Bologna, accompagnati da Laurent Colette, responsabile marketing scelto recentemente da Pallotta. I tre sono stati prima al centro sportivo di Trigoria e poi allo stadio. In quel periodo si era parlato di una possibile partnership commerciale, ma un interessamento sulle quote del club giallorosso non era da scartare, anche se Pallotta, da Boston, aveva parlato solo di ”amici in visista”. I tre, si è scoperto successivamente, facevano parte della
China Southern Airlines, il più grande vettore nazionale, con sede a Canton.

Nei giorni successivi non si era saputo più nulla, ma ecco che circa dieci giorni fa, nella settimana che ha preceduto la partita contro il Napoli, in un noto studio legale romano, ci sarebbe stato un incontro tra una delegazione di cinesi (che non è escluso siano stati gli stessi visti qualche settimana prima a Roma) e due rappresentanti del club giallorosso. I cinesi avrebbero manifestato l’interesse a entrare come soci di minoranza nella Roma, un po’ come sta accadendo all’Inter. I colloqui sarebbero poi proseguiti nei giorni successivi. Insomma, sotto traccia, si lavora anche in casa Roma per l’arrivo dei cinesi.

M.O.