E’ stata bandita da tutti gli ospedali del paese: ecco cosa ha fatto –FOTO

Sarah Caine fonte DailyMail
Sarah Caine fonte DailyMail

E’ stata bandita da tutti gli ospedali del paese. Protagonista dell’assurda vicenda la 30enne Sarah Caine di Stevenage, nel Regno Unito. Il motivo? Il suo atteggiamento considerato irrispettoso della professione medica e soprattutto per aver rubato importanti attrezzature.

Ad essere fatale alla 30enne il suo egocentrismo e la sua voglia di mettersi in mostra: la donna avrebbe indossato un camice spacciandosi per un medico e si sarebbe messa in posa per un selfie; non soddisfatta, si sarebbe appropriata di diverse strumentazioni per simularne l’utilizzo. Sarah è stata denunciata e processata per furto; nella sua abitazione sono state rinvenute bende, siringhe ed altre attrezzature. “Voleva solo far credere alla gente che fosse un medico per avere la stima altrui“, ha riferito una persona vicino alla donna. Sarah, all’inizio della vicenda, si trovava ricoverata in ospedale dopo aver partorito i figli e si faceva vedere tranquillamente in corsia.
LC