Marco Pannella sta male: ecco le ultime novità

Marco Pannella (Youtube)
Marco Pannella (Youtube)

C’è sempre più preoccupazione per le condizioni dello storico leader dei Radicali, Marco Pannella, che si è aggravato e da ieri si trova nuovamente ricoverato presso una struttura ospedaliera che gli possa garantire un ambiente adeguato alle sue attuali condizioni di salute. Pannella sta lottando contro due tumori, uno al fegato e uno ai polmoni, e da diverso tempo è costretto a saltare le consuete dirette domenicali su Radio Radicale. E’ la stessa radio a rendere note le sue condizioni di salute. In questo lungo periodo di convalescenza, non è mancato al leader radicale il sostegno degli amici e di molti politici.

Nel corso della sua lunga vita, Marco Pannella si è dovuto confrontare con diversi problemi di salute, legati soprattutto ai moltissimi scioperi della fame, della sete od entrambi, che ha tenuto negli anni in segno di protesta. Peraltro, la più clamorosa delle sue azioni non violente durò tre mesi, da aprile a luglio 2011: in quell’occasione, il leader radicale, per sostenere la propria proposta di una amnistia. Nel 1998 ha subito una delicata operazione al cuore per l’impianto di quattro  bypass.

Ad aprile 2014, Marco Pannella venne ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Gemelli di Roma in seguito ad un malore e sottoposto ad intervento chirurgico all’aorta addominale. Nonostante le sue condizioni di salute, una volta fuori pericolo, Pannella, pur rimanendo ricoverato in ospedale, aveva ripreso lo sciopero della sete, interrotto solo dopo la telefonata a sorpresa di Papa Francesco. A ottobre dello scorso anno, venne di nuovo ricoverato in seguito a uno sciopero della fame.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM