Allarme dei medici: “Queste bevande possono provocare il cancro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34
Bevande cancerogene (Photo by Christopher Furlong/Getty Images)
Bevande cancerogene (Photo by Christopher Furlong/Getty Images)

Non la bevanda bensì la temperatura: sarebbe questo particolare a renderla un potenziale causa di cancro all’esofago. A finire sotto la lente d’ingrandimento dell’Oms sono le bevande molto calde che potrebbe essere all’origine di forme tumorali all’apparato digerente. L’Oms ha recentemente (ri)sdoganato il consumo del caffè togliendolo dalle liste dei prodotti cancerogeni. Il caffè nel 1991, era stato inserito nel “gruppo 2b”, la lista dei possibili cancerogeni, sulla base di studi epidemiologici sul cancro alla vescica. Si trattava, però, di “evidenze limitate” di un aumento del rischio di questo tumore, escluso ora totalmente dalla nuova analisi.
“I risultati fanno pensare che il consumo di bevande molto calde sia una probabile causa di cancro all’esofago e che sia la temperatura a essere in causa, piuttosto che la bevanda stessa”, spiega Christopher Wild, direttore del Centro internazionale sulla ricerca sul cancro. E’ quindi la temperatura a dover destare maggiore preoccupazione.

LC