Papa Francesco rifiuta l’assegno del governo “C’era il numero 666”

Papa Francesco  (Photo by Franco Origlia/Getty Images)  (Photo by Franco Origlia/Getty Images)
Papa Francesco (Photo by Franco Origlia/Getty Images) (Photo by Franco Origlia/Getty Images)

Papa Francesco ha rifiutato un assegno del governo argentino perchè nella cifra era contenuto il numero 666, numero diabolico per eccellenza. Nonostante la somma cospicua, (Si trattava di una donazione ) il pontefice non ha voluto sentire ragioni.

Il motivo è semplice: Bergoglio vuole evitare qualsiasi strumentalizzazione e qualsiasi legame economico di ogni tipo con il nuovo presidente argentino Mauricio Macri. Due settimane fa il governo erogava 16 milioni e 666 mila pesos (circa un milione di euro) a “Scholas Ocurrentes”, la Fondazione internazionale di diritto pontificio, approvata da Francesco un anno fa per promuovere l’integrazione sociale.

Bergoglio, avrebbe chiesto per iscritto ai due responsabili di rifiutare. “Il governo argentino deve rispondere a tante necessità del popolo, non avete diritto di chiedergli un centesimo” sarebbe stato il commento di Francesco. Insomma, una donazione che odorava di zolfo.

LC