Roberta Ragusa: i suoi figli conoscono la verità

Roberta Ragusa e Antonio Logli (foto dal web)
Roberta Ragusa e Antonio Logli (foto dal web)

Ancora non si sa che fine abbia fatto Roberta Ragusa, la donna di Gello (Pi), sparita la sera in un cui la Costa Concordia è affondata nelle acque dell’Isola del Giglio. L’ultima news trapelata è che a sapere la verità potrebbero essere i figli della bella donna spostata con Antonio Logli. Secondo quanto riporta il settimanale “Giallo”,  le ultime persone ad averla vista prima della sparizione sono proprio i suoi piccoli. Il legale dell’accusa si rivolge a loro e chiede di raccontare anche casi di liti o violenze tra mamma e papà.  L’ottobre prossimo si deciderà se avviare il processo e la testimonianza dei figli, che oggi hanno 14 e 19 anni, potrebbe essere fondamentale.

I giovani della famiglia Logli, pare vivessero in una condizione psicologica molto oppressiva, come mamma Roberta. Logli , unico accusato della scomparsa della Ragusa,  aveva accolto in casa la sua amante alterando gli equilibri familiari. Secondo i vicini di casa, i litigi erano frequenti e molto accesi,  soprattutto dopo la scomparsa di Roberta, in seguito della quale la nuova compagna del padre spesso aggrediva verbalmente la piccola di famiglia. Secondo alcune testimonianze dei ragazzi, che hanno riportato delle frequenti liti, il matrimonio tra i genitori era ormai finito, ma Roberta avrebbe insistito per restare uniti proprio per il loro bene.  La condizione mentale dei ragazzi è stata analizzata dalla psicologa che ha seguito questo intricatissimo caso, e tra i due figli di Roberta, quella che preoccupa di più, sembra essere proprio la 14enne, che si mostra forte ma nasconde una serie di malesseri, anche fisici. E molto grande il sospetto che i due abbiamo visto o sentito qualcosa di rilevante quella sera.

MD