Non vuole più sposarsi, il suo piano lascia senza parole

Gjuta Xhevahir (foto dal web)
Gjuta Xhevahir (foto dal web)

Gjuta Xhevahir, 26enne albanese residente a Grosseto, era dato per morto durante un’immersione a Punta Ala: ciò è avvenuto per quattro lunghissimi mesi, in cui parenti e amici si sono preoccupati per la sorte del giovane, cameraman e tutto fare dell’emittente locale Teletirreno. La sua attrezzatura venne rinvenuta sulla spiaggia e l’auto parcheggiata poco distante. La preoccupazione montava di ora in ora, poi si persero le speranze, finché non è emersa la verità.

Jimmy – come tutti conoscono il giovane – aveva deciso di fuggire per iniziare un’altra vita a Milano, dove ha vagato per la strada senza documenti e senza identità, in quanto dopo qualche settimana dalla scomparsa si sarebbe dovuto recare in Albania per un matrimonio combinato che lui però non accettava. Alla fine però il ragazzo non ce l’ha fatta più ed è tornato a Grosseto per poi andare dai carabinieri di Punta Ala dove ha raccontato, tra le lacrime, tutto quello che gli era successo durante questi quattro mesi.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM