Putin cancella alcuni impegni, timori per la sua salute

L'ultima apparizione pubblica di Vladimir Putin (JUSSI NUKARI/AFP/Getty Images)
L’ultima apparizione pubblica di Vladimir Putin (JUSSI NUKARI/AFP/Getty Images)

Vladimir Putin ha cancellato le visite programmate questa settimana in tre regioni del Paese: Altai, Yakutia e Novgrod e non compare in pubblico da una settimana. Già lo scorso marzo, cancellò ogni impegno e scomparve per 11 giorni. Tutti particolari che alimentano i timori per le condizioni di salute dello “zar”, che compirà 64 anni il prossimo ottobre e che è ormai praticamente ininterrottamente alla guida del Paese, prima come primo ministro, poi come presidente, quindi ancora come premier e dal 2012 nuovamente come presidente da ormai 17 anni.

L’ultima apparizione pubblica di Putin risale al primo di luglio, per una visita ufficiale in Finlandia, poi il nulla anche se il suo portavoce Dimitri Peskov ha smentito ricostruzioni sulle sue condizioni di salute, respingendo le speculazioni a tal proposito e spiegando che gli appuntamenti di questa settimana erano “tra le decine di appuntamenti proposti”. Tali incontri però “non erano stati confermati in modo ufficiale”. Da parte dei media russi però le voci si inseguono e si spiega come le cancellazioni siano state “improvvise” e per “ragioni sconosciute”. Sulle condizioni di salute di Vladimir Putin, insomma, continua a esserci una misteriosa e preoccupante riservatezza.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM