Olimpiadi ciclismo, terribile caduta nella prova femminile VIDEO

Foto da Youtube
Foto da Youtube

Grande spavento nella serata di ieri nella prova su strada Elite femminile delle Olimpiadi di Rio 2016. Quando mancavano circa 10 chilometri alla fine della gara, la battistrada, l’olandese Annemiek Van Vleuten, è andata a schiantarsi su un muretto in discesa ed è rimasta ferma immobile sull’asfalto. Stava andando verso la vittoria finale, ma ha visto spegnere le speranze di successo su quel muretto. Sono stati attimi terribili poichè la ciclista era ferma immobile a terra e nessuno arrivava a soccorrerla. Le immagini poi si sono occupate della gara, che era agli sgoccioli e dell’olandese per un po’ non si è saputo nulla. Finchè poi, sono arrivate le prime notizie dall’ospedale dove è stata successivamente trasportata.

“E’ cosciente, niente di grave”, è stato fatto sapere. Più tardi sono poi arrivate altre notizie un po’ meno rassicuranti sulle sue condizioni. La Van Vleuten ha subito una commozione cerebrale e tre incrinature nel tratto lombare della colonna vertebrale. E’ ricoverata in terapia intensiva e rimarrà sotto stretta osservazione per le prossime 24 ore.. Il capo della missione olimpica olandese, Maurits Hendriks e i medici hanno commentato così: “Le condizioni di Annemiek sono stabili, per ora non possiamo aggiungere altro”.

Ecco il video dell’accaduto:

M.O.