Uccide un uomo poi si vanta su Facebook

Alex Orfei (Facebook)
Alex Orfei (Facebook)

Il cognome è noto. Si chiama Alex Orfei, ha 31 anni ed è uno dei tanti componenti della famosa famiglia di circensi. Con il suo circo si trovava in Calabria nei pressi di Tropea. E sempre in zona c’era anche un altro circo gestito dalla famiglia De Bianchi. Per motivi ancora da chiarire, presumibilmente vecchie ruggini personali tra le famiglie, Alex Orfei si è incontrato con Werner De Bianchi, 36 anni, a Santa Domenica di Ricadi (Vibo Valentia). Qui la lite scoppiata tra i due è degenerata e Orfei ha accoltellato il “rivale”. De Bianchi è stato prima trasportato nell’ospedale di Tropea e poi trasferito nel nosocomio di Vibo Valentia dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per l’estrazione del coltello che aveva ancora in corpo. Nonostante l’operazione chirurgica nella notte è avvenuto il decesso. Nel frattempo Alex Orfei ha pensato bene di vantarsi su Facebook di quello che aveva fatto scrivendo questo post: “E uno saccagnato, ora tocca all’altro”. Il riferimento era al fratello della vittima che probabilmente era stato anch’egli messo nel mirino di Orfei. Il circense è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile di Vibo Valentia e del posto fisso di Polizia di Tropea.

F.B.