Carlo Augelli (foto dal web)

Carlo Augelli (foto dal web)

Carlo Augelli, 28enne vigile del fuoco a servizio discontinuo e infermiere professionale, lo scorso 16 agosto ha salvato una bambina di circa un anno. La piccola era rimasta coinvolta in un incidente stradale sulla Pontina, all’altezza di Terracina. “L’eroe per caso”, secondo la ricostruzione, appena ha visto l’incidente si è fermato.

Ha così praticato il massaggio cardiaco alla bambina coinvolta nello scontro che si poi è rivelato fondamentale. Secondo la ricostruzione, quando Carlo Augelli ha sentito qualcuno urlare per una bambina che stava male, non ha esitato a fermarsi. Ha quindi risposto a quella richiesta di aiuto: la piccola era sotto il cruscotto di una Panda, era cianotica e il massaggio l’ha salvata.

Liberatorio è stato il pianto della piccola trasportata quindi prima a Fondi e poi al “Bambino Gesù” di Roma. Qui è stata dichiarata fuori pericolo, mentre i suoi genitori, anche loro coinvolti nello scontro, sono stati ricoverati al San Camillo di Roma. La storia di Carlo Augelli è finita sulla pagina Facebook “Io sono una persona perbene”.

Si legge sul social network: “In un’estate costellata da autoproclamati ‘miti’ dei social, da tormentoni e gossip da spiaggia, ci sono eroi che in silenzio, tra mille difficoltà e lontano dai rotocalchi, portano avanti la sfida, di questi tempi, più difficile: essere umani”. La sua vicenda è stata ricondivisa quasi 70mila volte, raccogliendo 200mila like e ora c’è chi ha creato una pagina per chiedere di premiarlo con l’onorificenza al valor civile.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM