Dopo 8 anni scopre che suo figlio è una bimba: lo choc di Leanne

(Archivo/Websource)
(Archivo/Websource)

Otto anni di vita trascorsi insieme a suo figlio, eppure non si era mai accorta che il suo piccolo aveva in realtà una vagina. Questo quanto successo a Leanne Owen, una mamma inglese di Blackpool, Lancashire, quarant’anni. A seguito di una visita di controllo, i medici hanno infatti diagnosticato al suo piccolo Henry una condizione rara che porta il bambino ad avere entrambi gli organi genitali. In realtà la malformazione, causa dello scroto bifido, fa sì che il bimbo abbia un pene che ha l’aspetto di una vagina. Il piccolo sin dai primi anni di vita ha avuto altri problemi di salute: al midollo spinale e ai reni, probabilmente anche questi frutto della sua malformazione genetica. La donna non ha retto al colpo, subendo alla notizia un aborto spontaneo del feto di tre mesi del quale era incinta. Per questo si è reso necessario per Leanne un sostegno psicologico. Il piccolo dovrà subire un lungo percorso chirurgico perché la sua situazione torni alla normalità.
Proprio in questo periodo l’anno scorso si era diffusa un’altra notizia di una malformazione ad organi genitali in un bambino, questa volta di tre anni. In quel caso il piccolo era nato con tre peni. Ma i medici indiani si erano adoperati per risolvere nel migliore dei modi la sua condizione, così da riuscire a dare al bimbo una vita il più normale possibile.
BC